stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Esplosione a Ravanusa, il racconto dei soccorritori al lavoro tutta la notte fra le macerie

Esplosione a Ravanusa, il racconto dei soccorritori al lavoro tutta la notte fra le macerie

Lo scenario è quello di un bombardamento. Il bilancio parla di quattro palazzine crollate e tre sventrate, un'area di 10mila metri quadrati investita da una deflagrazione fortissima, quella che ieri sera ha colpito Ravanusa.

I soccorritori, rimasti tutta la notte al lavoro, parlano di una scena apocalittica e di macerie ovunque ma rassicurano sulla assenza di bambini tra i dispersi, come si era invece temuto nelle prime ore immediatamente successive all'esplosione.  Una conferma che arriva anche dal sindaco, Carmelo D'Angelo: "Per fortuna non ci sono bambini tra i dispersi. La notizia secondo la quale ci sarebbero stati due minorenni tra le macerie della palazzina crollata ora è stata smentita".

Intanto proseguono le ricerche dei dispersi nel crollo delle palazzine, distrutte dalla forte esplosione causata quasi certamente da una grossa fuga di gas.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X