stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Piscina a Campobello di Licata, via alla gara d'appalto
DA GDS IN EDICOLA

Piscina a Campobello di Licata, via alla gara d'appalto

La disastrata ed abbandonata piscina comunale a Campobello di Licata. Altro steep verso la riapertura dei battenti della struttura chiusa al pubblico da circa 12 anni.

Dopo che l'ente comunale ha esitato la deliberazione che ha modificato a contrarre i lavori, la riapprovazione del bando di gara, del disciplinare e degli allegati, è stata deliberata la procedura di gara fissata per il prossimo 2 ottobre, mediante procedura aperta in modalità telematica.

Le offerte dovranno essere formulate a mezzo del sistema di appalti telematici "Sitas E-Procurement". È impegno delle imprese concorrenti visionare la piattaforma fino alla scadenza del termine di presentazione delle offerte. La gara di appalto sarà celebrata, in seguito. con procedura tramite l'Ufficio regionale per l'espletamento di gare per l' appalto di lavori pubblici. (Urega). L'importo dei lavori soggetti a ribasso è euro 662.700,84, importo complessivo euro 800 mila.

La piscina comunale coperta è chiusa al pubblico da circa dodici anni per penuria di fondi pubblici. La somma finanziata rappresenta “un lavoro costante e la ferma volontà politica di restituire a Campobello di Licata una struttura strategica e di grande impatto sulla qualità della vita di tutti, e vuole, così, recuperare la struttura, da anni in evidente stato di abbandono e vittima dell'incuria”.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X