stampa
Dimensione testo
LA MANOVRA

Regione pronta a stipulare un mutuo per salvare le terme di Sciacca ed Acireale

di
Il prestito per le terme di Sciacca e acireale servirà alle società di gestione a coprire i debiti e a pagare il personale. Il mutuo verrà estinto in 29 anni e costerà nei primi anni fra i 542 mila e i 655 mila euro annui di interessi

PALERMO. La Regione pronta a stipulare un altro mutuo, da 19 milioni, per acquistare praticamente da se stessa la proprietà delle strutture termali di Sciacca e Acireale. Arriva all'Ars una legge omnibus che prevede, tra i mille finanziamenti, anche la creazione di una sorta di nuova Resais per recuperare il personale delle società partecipate poste in liquidazione.

Nata come una manovrina che doveva servire a dare ossigeno a settori «trascurati» dalla Finanziaria, la legge che verrà esaminata fra oggi e domani è finita per diventare un mix di norme spinte dai partiti per dare risposte ai proprio elettori.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X