stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, medico e infermiera positivi a Canicattì: salgono a 60 i casi nell'agrigentino
IL BILANCIO

Coronavirus, medico e infermiera positivi a Canicattì: salgono a 60 i casi nell'agrigentino

canicattì, coronavirus, licata, Agrigento, Cronaca
Ospedale "Barone Lombardo" di Canicattì

Un medico 43enne e una infermiera 55enne in servizio all'ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì sono risultati positivi: salgono così a 8 i casi di Coronavirus a Licata. A confermarlo, ieri sera, è stato il sindaco Pino Galanti. I due nuovi contagiati sono stati posti in quarantena obbligatoria ed è scattato, come impone il protocollo sanitario, lo stato di isolamento per i familiari conviventi.

Un caso in più, così come riporta il Giornale di Sicilia in edicola, è stato registrato a Sciacca che ha toccato quota 19 e un altro caso a Santa Margherita Belice che, da ieri, è passata a due. Salgono complessivamente a 60 i contagiati di Agrigento (ferma a 7 casi) e provincia.

Intanto, ieri pomeriggio, un pensionato 79enne di Favara è stato ricoverato, per una polmonite interstiziale e insufficienza respiratoria grave, a Terapia intensiva Codiv dell'ospedale di Caltanissetta. Si attende l'esito del tampone effettuato.

L'articolo completo nell'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X