stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Agrigento si stringe attorno alla famiglia di Loredana Guida, folla ai funerali
INDAGINI IN CORSO

Agrigento si stringe attorno alla famiglia di Loredana Guida, folla ai funerali

lutti, Loredana Guida, Agrigento, Cronaca

Dolore e ancora tanta incredulità per la morte di Loredana Guida, la giornalista e insegnante deceduta, a soli 44 anni, per una malaria non diagnosticata e curata in tempo. Ieri pomeriggio la chiesa San Nicola di Fontanelle ad Agrigento era gremita.

Presenti, oltre ai familiari, anche i colleghi, i giornalisti e le autorità militari, con in testa il colonnello Giovanni Pellegrino che è il comandante provinciale dell'Arma dei carabinieri di Agrigento. Più volte, durante il rito funebre, è stato ricordato il sorriso, la risata, che contraddistingueva Loredana. All'uscita dalla chiesa, la bara è stata portata a spalla anche dal cantante de I Tinturia, Lello Analfino.

"Il nostro cuore è appesantito da tante domande che non trovano alcuna risposta, che disorientano, che intristiscono", ha detto durante l'omelia don Carmelo Petrone. "Ci sono tanti sentimenti nel mio cuore: l'incredulità di fronte a quanto accaduto, ma anche l'inadeguatezza a pronunciare parole che possano scendere nel cuore e lenire almeno un poco la sofferenza. Una morte così - ha proseguito - lascia increduli, storditi, pieni di dolore".

L'articolo completo sull'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X