stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Naufragio a Lampedusa, identificata una delle vittime
MIGRANTI

Naufragio a Lampedusa, identificata una delle vittime

È stata identificata una delle vittime del naufragio del 25 novembre davanti all’Isola dei Conigli, a Lampedusa. Si tratta di una ragazza eritrea di 18 anni di nome Nebiat.

La salma, una settimana più tardi della strage nella quale ci sono state 17 vittime accertate, è stata sepolta nel cimitero di Santo Stefano Quisquina. Il corpo è stato identificato da un familiare che ne aveva denunciato la scomparsa, attraverso le foto del cadavere fatte avere dagli inquirenti italiani all’ambasciata eritrea.

Conclusa la trafila di autorizzazioni, oggi è stata fatta l’estumulazione ed è stato avviato il trasporto verso il Paese africano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X