stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Maltrattamenti in famiglia, arrestato 40enne a Licata

di

Continue le minacce e le violenze contro la madre, l'ultima delle quali denunciata alla Polizia di Licata. Nei giorni scorsi gli agenti hanno arrestato un quarantenne che da tempo vessava la famiglia e in particolar modo la madre.

Giunti in una contrada della periferia della città, in seguito a una segnalazione pervenuta presso la centrale operativa che riferiva di un uomo armato di coltello che minacciava i propri familiari, è stato subito chiaro cosa era appena accaduto.

Alla vista degli agenti, il quarantenne ha provato ad allontanarsi ma è stato subito fermato. Proseguendo con un sopralluogo, sono emerse tracce evidenti di una precedente aggressione. Colto quindi in flagranza di reato, l'uomo è stato arrestato e condotto presso i locali del Commissariato per le formalità di rito all’esito delle quali è stato trasferito presso il carcere di Agrigento.

L’arresto è stato successivamente convalidato dal gip del Tribunale di Agrigento che ha disposto per il 40enne la misura cautelare degli arresti domiciliari.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X