VIA AI FESTEGGIAMENTI

Casteltermini, dopo le liti e lo stop per motivi di ordine pubblico è ripartita la sagra del Tataratà

Dopo tante polemiche, stop e intervento dello Stato, la Sagra del Tataratà a Casteltermini è ripartita ufficialmente ieri pomeriggio. La kermesse, composta da riti religiosi e manifestazioni folk , avrebbe dovuto svolgersi lo scorso fine settimana ma, come riporta il Giornale di Sicilia in edicola, liti, aggressioni e minacce portarono il questore di Agrigento Rosa Maria Iraci a firmare, per motivi di ordine pubblico, lo stop alla manifestazione.

Ieri pomeriggio, la festa è ripartita e il gruppo del Tataratà ha sfilato ed ha presentato, in piazza Duomo, la propria esibizione e poi. Oggi in piazza Duomo: la breve processione della reliquia, la santa messa, la benedizione dei palii e dello stendardo; la Real Maestranza che deposita le insegne al Comune e, l'esibizione del gruppo del Tataratà.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X