stampa
Dimensione testo
TRASFERITO IN OSPEDALE

Agrigento, bimbo cade e perde coscienza. Una donna poliziotto lo soccorre: è fuori pericolo

di

Provvidenziale intervento da parte della polizia di Stato, nella giornata di ieri, durante un servizio di controllo del territorio al Villaggio Mosè. Alla vista degli agenti un’autovettura proveniente da Palma di Montechiaro ha arrestato la marcia e un uomo e una donna, con in braccio un bambino, sono scesi dall'auto.

Il piccolo era privo di coscienza, pallido in volto e non rispondeva ad alcuna sollecitazione. Gli agenti hanno allertato la Centrale Operativa per chiedere l’immediato intervento di un’ambulanza e una donna poliziotto ha preso in braccio il bambino prestandogli le prime manovre di rianimazione.

Dopo qualche minuto è arrivata sul posto l’ambulanza che ha caricato il bambino e, con l'ausilio delle motovolanti della Polizia di Stato e la Volante “Akragas”, è arrivata all'ospedale San Giovanni Di Dio.

Il bimbo, dopo le cure del caso, è stato dichiarato fuori pericolo.

Dal racconto sembra che la madre, tenendo in braccio il bambino, sia caduta accidentalmente e il piccolo abbia sbattuto il capo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X