stampa
Dimensione testo
INDAGINI IN CORSO

Colpi di pistola contro un portone, nuova intimidazione a Licata

Almeno un paio, forse tre, colpi di pistola sono stati esplosi - ieri pomeriggio - contro il portone di ingresso e il balcone di una abitazione di via Torquato Tasso, nel quartiere Oltreponte di Licata. Ieri sera, non risultava esserci ancora nessuna certezza, ma pare che uno dei proprietari di quell'abitazione fosse affacciato al balcone quando tutto è accaduto.

Una persona che però, per sua fortuna, non è rimasta ferita. Sul posto, non appena è scattato l'allarme, sono intervenute diverse pattuglie della polizia. Al lavoro, per l'intera sera, anche gli agenti della Squadra Mobile. Non è chiaro - non risultava esserlo ieri sera agli investigatori - il significato delle pistolettate. Né tantomeno l'eventuale «bersaglio». È stato un gesto dimostrativo? Ossia un'intimidazione? O chi ha sparato voleva fare del male a qualcuno? E sia nell'uno che nell'altro caso, chi era il «bersaglio»?.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X