stampa
Dimensione testo
NUOVA ORDINANZA

A Licata non si fermano le demolizioni

di

LICATA. L’abusivismo edilizio non arretra di un passo. Nonostante ormai da più di un anno siano in azione le ruspe, che hanno già abbattuto una cinquantina di villette edificate entro i 150 metri dalla battigia, c’è chi continua a costruire in assenza di concessione edilizia o in difformità rispetto al permesso di costruire ottenuto dal Comune.

Il dipartimento Urbanistica e Lavori Pubblici, guidato da Vincenzo Ortega, ha firmato un’altra ordinanza di demolizione, la ventitreesima dall’inizio dell’anno. Sono stati gli agenti della polizia municipale a scoprire il cantiere abusivo nella periferia della città e ad apporre i sigilli. Gli incartamenti sono stati poi trasmessi al dipartimento Urbanistica per gli accertamenti del caso.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X