stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sottoposti al «Daspo» allo stadio due tifosi sorpresi dai poliziotti di Canicattì

Sottoposti al «Daspo» allo stadio due tifosi sorpresi dai poliziotti di Canicattì

di

CANICATTI'. Sono caduti nella rete dei controlli effettuati dai poliziotti del Commissario di Canicattì all’esterno dello stadio Carlotta Bordonaro al termine della partita, valida per il campionato di calcio di Eccellenza, tra Serradifalco e Sancataldese. Due pregiudicati agrigentini entrambi sottoposti alla misura del divieto di accesso alle manifestazioni di carattere sportivo, sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria per inosservanza del provvedimento che pendeva a loro carico.

Si tratta di F.B. di 25 anni ed A.G. di 40 anni. I controlli, a campione, dei poliziotti sono scattati dopo il 90esimo quando il pubblico presente sugli spalti dello stadio canicattinese, dove gioca le proprie gare casalinghe la formazione nissena del Serradifalco, ha iniziato a defluire. Per l’occasione dalla Questura di Agrigento era stato definito un accurato servizio di controllo in considerazione della prevista presenza massiccia di spettatori e tifosi appartenenti a gruppi organizzati provenienti dai due centri del nisseno, sebbene le due tifoserie siano da tempo gemellate.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X