MARE

Sicurezza in spiaggia, bagnini in servizio ad Agrigento

AGRIGENTO. Gli arenili che vanno dalla zona del Caos a contrada Zingarello, passando naturalmente da San Leone, da oggi, saranno "presidiati" dai bagnini. Parte oggi, infatti, il servizio di monitoraggio, vigilanza e salvataggio dei bagnanti in difficoltà. Un servizio - appaltato alla cooperativa "Ulisse" - che durerà soltanto per tutto il mese in corso. «Purtroppo con le risorse disponibili - ha spiegato l'assessore comunale Mimmo Fontana - si può coprire soltanto il mese di agosto». Lo stesso venne fatto lo scorso anno quando, addirittura, i baywatch arrivarono - sull'arenile di San Leone - il 12 agosto.

La procedura negoziata per il servizio di vigilanza e di salvataggio lungo l'arenile Agrigentino, per la stagione balneare 2017, è stata aggiudicata lo scorso 24 luglio. Del servizio si occuperà la stessa impresa cooperativa dell'anno scorso, ossia la coop "Ulisse" per l'importo di aggiudicazione di 19.654,19 euro, a cui si aggiungono 356,70 euro per oneri di sicurezza interferenziale non soggetti a ribasso, per un importo netto complessivo, dunque, di 20.010,89 euro, oltre Iva. Alla procedura negoziata erano state invitate sei ditte.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook