stampa
Dimensione testo

I cuccioli della siciliana Chiara: la storia che ha commosso il pubblico di Tu sì que vales

Ottantadue cani in cerca di una casa e di una famiglia che li accolga. Questa la missione di Chiara Calasanzio, ieri sera sul palco di Tu sì que vales per amore della sua famiglia di quattro zampe. Lucille, Sushi, Salvo sono solo alcuni dei cuccioli in cerca di casa e accolti nell'Ohasi di Chiara a Santa Margherita Belìce ad Agrigento.

L'avventura di Chiara inizia otto anni fa e senza mai perdere d'animo, senza mai arrendersi ha fatto della sua casa di campagna un luogo dove far rifugiare tutti quei cani del territorio abbandonati o in cerca d'aiuto. Chiara dice di non avere un talento speciale e lo fa stringendo il suo pancione.

Neanche la scoperta della gravidanza l'ha fermata, infatti, e ha continuato a prendersi cura dei suoi amati quattro zampe riuscendo, nel corso degli anni, anche a trovare una casa piena d'amore per alcuni di loro. La sua missione ha commosso il pubblico ma anche la giuria del programma di Canale 5. Teo Mammuccari e Maria De Filippi si sono offerti di dare il proprio aiuto concreto al progetto di Chiara.

L'ex conduttore delle Iene progetta persino di organizzare uno spettacolo teatrale di beneficenza per raccogliere fondi a sostegno dell'Ohasi di Chiara.

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X