stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Seap Aragona rafforza la squadra: arrivano Cometti, Zonta, Bisegna e Negri

Seap Aragona rafforza la squadra: arrivano Cometti, Zonta, Bisegna e Negri

Entra nel vivo il mercato di rafforzamento della Seap Dalli Cardillo Pallavolo Aragona che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2, girone A. Dopo le riconferme di atlete del calibro di Serena Moneta (capitano – schiacciatrice), Valeria Caracuta (palleggiatrice), Sara Stival (opposto), Federica Vittorio (libero), Fabiola Ruffa (libero), e l’ingaggio del bravo ed esperto allenatore Stefano Micoli, della centrale Benedetta Cometti e dell’opposto/schiacciatrice Irene Zonta, la società è lieta di annunciare l’arrivo di altre due centrali di cui si parla un gran bene. Si tratta di Alessia Bisegna e Michela Negri, due giovani che rappresentano delle vere e proprie scommesse.

Benedetta Cometti, ex Cbl Costa Volpino (BG) di Serie B1, è reduce da una stagione sensazionale dal punto di vista tecnico ed è stata la migliore realizzatrice del campionato, nonostante ricopra il ruolo di centrale. L’atleta classe 2000, originaria di Bergamo, è alta 180 centimetri e nonostante la giovane età ha già un curriculum di tutto rispetto in ambito pallavolistico. Benedetta, ha militato nella stagione 2019/2020 nel Barricalla Cus Torino di Serie A2. Nella stagione 2018/2019 ha militato nelle fila del Bedizzole Volley disputando un campionato di B1 con dei numeri impressionanti. Nel 2017/2018 ha giocato in Under 18 con l’IGOR Volley Novara. Nel 2016/2017 in Under 18 con la gloriosa Foppapedretti Bergamo ha vinto il campionato regionale di categoria e ha conquistato il premio di miglior giocatrice, e il quarto posto alle finali nazionali. Nel 2015/2016 sempre in Under 18 con la Foppapedretti Bergamo ha ottenuto il terzo posto regionale e il secondo nazionale. Nel 2015 è stata campionessa nazionale al trofeo delle regioni, sempre nella categoria Under 18.

L’opposto Irene Zonta è originaria di Livorno classe 1996, alta ben 188 centimetri. Nell’ultima stagione ha indossato la maglia dell’Hermaea Olbia (Serie A2).  Zonta è un’atleta dotata di buona fisicità, che predilige i palloni alti per attaccarli con potenza ma anche con colpi d’astuzia. Nelle ultime stagioni ha lavorato tanto sui fondamentali di difesa e può ricoprire il ruolo anche di schiacciatrice. Irene Zonta è cresciuta nel settore giovanile del Volley Livorno, formazione in cui ha militato fino ai 16 anni. Nel 2012/2013 ha indossato la maglia della Pallavolo Casciavola in B1, mentre l’anno successivo ha difeso i colori della Folgore San Miniato nel campionato di serie B2. Nella stagione 2014/2015 lascia la Toscana e all’età di 18 anni firma per la Pallavolo Acqui Terme sempre in Serie B2. Nel 2015/2016 torna nel campionato di B1 con la Liu Jo Modena e l’anno dopo è ingaggiata dal Volley Montella (ancora B1). Nella stagione 2017/2018 Irene Zonta riceve la chiamata della Zambelli Orvieto e approda in Serie A2. In Umbria rimane una sola stagione per poi ritornare in Serie B1 con la maglia del Volley Arzano. Nel 2019/2020 si accasa all’Assitec Saluspro Sant’Elia Fiumerapido dove disputa un buon campionato di B1 e dove, tra l’altro, sfida la Seap Dalli Cardillo Aragona. Nella stagione 2020/2021 il ritorno in A2 con l’Olbia.

La romana Alessia Bisegna classe 2003, alta 183 centimetri, ex Green Warriors Sassuolo in Serie B2, nonostante la giovane età ha girato l’Italia in lungo e largo. È cresciuta nelle giovanili del Volleyrò Casal de Pazzi Roma, una delle migliori scuole di pallavolo italiane, dove ha vinto lo scudetto Under 16 e il Trofeo delle Regioni con la rappresentativa del Lazio. Successivamente ha giocato a Jesolo in Serie B2 e negli ultimi due anni ha indossato la maglia del Sassuolo conquistando il terzo posto alle finali nazionale Under 19 ad Agropoli. Nella stagione 2020/2021 Alessia Bisegna si è allenata con la prima squadra del Green Warriors Sassuolo ed è stata spesso convocata per la gare dei campionato di Serie A2. Ecco le sue prime parole da neo giocatrice della Seap Dalli Cardillo Aragona: “Sono molto felice per l’opportunità che la Società mi ha dato di iniziare questo percorso con la Seap Dalli Cardillo Aragona. Per me giocare in A2 è una grande occasione. Sono giovane ma ho tanta voglia di crescere e l’Aragona è senza dubbio un’ottima vetrina per me. Non vedo l’ora di conoscere la nuova realtà e mando un saluto particolare a tutti i tifosi sperando di potermi fare apprezzare. Da romana posso solo dire “Dajje Aragona!!!”.

Michela Negri, nata a Milano nel 2003, ex Vero Volley Base ALD Monza nel campionato nazionale di Serie B2. Ha iniziato a giocare in uno dei più importanti settori giovanili d’Italia, la Vero Volley Monza mettendosi subito in evidenza per impegno, sacrificio e tanta passione in tutte le squadre Under. Michela Negri è un talento della pallavolo italiana, molto abile nel fondamentale del muro, grazie a stazza e doti tecniche. La nuova centrale della Seap Dalli Cardillo Aragona afferma: “Ora che le giovanili sono concluse, ho scelto la Seap Dalli Cardillo Pallavolo Aragona perché ho percepito un grande entusiasmo da parte di tutto lo staff e del presidente Nino Di Giacomo nel voler affrontare questa nuova avventura in serie A2. Per me è la prima volta in Sicilia, lontano da casa, ma sono sicura che troverò un ambiente accogliente e caloroso. Ho tanta voglia di crescere tecnicamente e migliorarmi sempre più per poter affrontare sfide sempre più importanti. Non vedo l'ora di conoscere tutto lo staff e le mie nuove compagne di squadra. Ci vediamo presto ad Aragona!”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X