stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Il Volo incanta la Valle dei Templi, Piero Barone indica la Concordia: «Io abito qui»

Il Volo incanta la Valle dei Templi, Piero Barone indica la Concordia: «Io abito qui»

di

Il Volo incanta il Teatro Valle dei Templi di Agrigento. Dopo il successo delle prime date italiane del tour e di quelle europee, Il Volo torna ad esibirsi in Italia e per la prima volta debutta ad Agrigento a due passi dalla casa di Piero Barone. Con i compagni con cui si è ormai consolidata un’amicizia fraterna Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto, nella Valle dei Templi sono stati accompagnati dall’orchestra sinfonica e dalla band. Immancabili i siparietti con il pubblico con Piero Barone che indicando il Tempio della Concordia ha detto ai suoi compagni: «Io abito qui».

Tra il pubblico, una platea di oltre 4 mila persone, in prima fila anche parenti e amici di Piero, ma pure tantissimi fan venuti da ogni parte della Sicilia che hanno cantato ed applaudito a lungo il trio che ha spopolato in giro per il mondo e che ora si sente onorato del tributo del pubblico agrigentino. «Non era scontato - dice Piero Barone rivolgendosi verso il colpo d’occhio generato dalla distesa di fan - l’amore così grande da parte dei miei conterranei. Siamo dei ragazzi davvero privilegiati, tutto questo grazie a voi». Poi Barone ha ricordato di aver studiato musica grazie al supporto del nonno, Piero come lui. L’artista narese, completamente a suo agio tra la sua gente, ha voluto ricordare il percorso che ha unito il trio completato da Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto. «Abbiamo iniziato - ha detto - la nostra carriera per caso, giovanissimi, nel 2009 grazie ad un programma televisivo. Ci hanno messo a cantare insieme e da quel momento non ci siamo mai separati». La loro ascesa costante li ha portati a duettare con artisti del calibro di Barbra Streisand e Placido Domingo, a riempire l’Arena di Verona e il Radio City Music Hall di New York, a raccogliere standing ovation nei tour in Europa, America e Giappone. Il trio si è esibito anche a Panama in occasione della XXXIV Giornata mondiale della Gioventù, davanti a Papa Francesco e a oltre un milione di persone, ed è stato ospite nelle principali televisioni e festival in tutto il mondo.

Un concerto, quello di Piano San Gregorio alla Valle dei Templi, che ha unito i classici de Il Volo, raccolti nell’album «10 Years», e nuovi brani estratti dall’ultimo disco «Il Volo sings Morricone» dedicato al Maestro, un viaggio travolgente dentro l’arte di uno dei più grandi compositori del Novecento. Grande successo di pubblico dunque per un concerto iniziato alle 21,30 e finito poco prima della mezzanotte. Barone, Boschetto e Ginoble che, non solo hanno celebrato il Morricone, ripercorrendo musiche leggendarie in un’atmosfera da sogno, ma hanno presentato la serata con una conduzione ironica e vivace che contraddistingue i loro oltre dieci anni di amicizia. Un grande successo quello del concerto ai Templi che si chiude con una promessa: «Torneremo ad esibirci qui». Un bel segnale per la città di Agrigento. Insomma la stagione concertistica estiva è partita ed è iniziata in grande. La gente era felice e si percepiva che aveva voglia di rivedere grandi eventi ai piedi dei Templi. In attesa di Ramazzotti, Elisa, l’Aida e tanto altro ancora.

Il Volo in concerto alla Valle dei Templi: un sogno che si realizza per l'agrigentino Piero Barone

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X