stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Valle dei Templi, tour e degustazioni tra le nuove scoperte del quartiere ellenistico

Valle dei Templi, tour e degustazioni tra le nuove scoperte del quartiere ellenistico

Un viaggio dei cinque sensi, una full immersion nella Valle dei Templi, alla scoperta del quartiere ellenistico che sta pian piano tornando alla luce; ascoltando gli archeologi che approfondiranno le ultime scoperte, conducendo una visita che promette nuove sorprese e si concluderà con una degustazione dei migliori vini del territorio.

Domenica 14 novembre, ogni 30 minuti dalle 11 alle 12,30, in occasione della Giornata mondiale sull’enoturismo, La Valle dei Templi di Agrigento si apre ad un programma molto particolare che si aggiunge alla visita tradizionale, concentrando l'attenzione proprio sul quartiere ellenistico, al centro delle ultime campagne di scavo in collaborazione con Università internazionali.

Nata dalla collaborazione tra il Parco archeologico, CoopCulture e La Strada del Vino, la giornata è stata costruita soprattutto per chi abita il territorio (per i possessori della ValleCard, ticket di soli 3 euro) e vuole scoprirne le particolarità. Entrando dal Tempio di Giunone o da Porta V, si seguirà il Cardo I dal Tempio della Concordia al quartiere ellenistico-romano, l’area archeologica che sta restituendo uno spaccato dei lussuosi modi di vivere degli antichi agrigentini: un archeologo di CoopCulture, tra corti colonnate e sale per i banchetti, lembi di raffinati intonaci dipinti affiorati di recente e preziosi mosaici, condurrà alla scoperta dei rinvenimenti del sito che riguardano, anche alcuni particolari della la Casa IIIM dell’Insula III.

Alla fine del percorso, si verrà accompagnati a Casa Barbadoro, uno dei tanti cuori della Valle, il regno dei sapori e dei profumi della terra: ai visitatori della Valle verranno presentate le cantine del territorio che aderiscono a La Strada del Vino (che ad oggi conta circa 60 aziende associate); un calice di vino accompagnerà una selezione di prodotti locali che potranno anche essere acquistati.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X