stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca "Stop alle esercitazioni militari a Punta bianca", sit-in di Mareamico e Marevivo

"Stop alle esercitazioni militari a Punta bianca", sit-in di Mareamico e Marevivo

“Stop alle esercitazioni militari a Punta bianca”. È quanto chiedono a gran voce i rappresentanti di Mareamico e Marevivo che, insieme ad un gruppo di cittadini hanno organizzato un sit-in di protesta. Questa mattina appena sono iniziate, per il 63esimo anno consecutivo, le esercitazioni militari a Punta bianca, i manifestanti hanno provato a bloccare i mezzi. Si tratta di uno “scempio che sta distruggendo il più bel pezzo di costa agrigentino”, dicono le associazioni.

Si è trattato, comunque, di un sit in pacifico e non ci sono stati scontri, grazie anche alla presenza dei carabinieri.

“Abbiamo cercato di rappresentare il disagio nell'assistere inermi alla distruzione del nostro territorio con queste pesanti esercitazioni militari – ribadiscono le associazioni -. Facciamo appello al Presidente della Regione Sicilia affinchè trovi all'Esercito un territorio idoneo per le esercitazioni, diverso da Punta bianca, che aspira a diventare riserva naturale”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X