stampa
Dimensione testo

Le mareggiate "cancellano" la spiaggia di Eraclea Minoa, le foto di detriti e alberi abbattuti

di

La spiaggia di Eraclea, questa volta, non c'è più: le mareggiate delle giornate di Pasqua hanno "cancellato" la spiaggia. Come si vede dalle foto, detriti di ogni genere si trovano nella piccola porzione di sabbia e gli alberi abbattuti dal forte vento invadono il passaggio.

"Probabilmente ora il burocrate di turno proverà a chiudere nuovamente le strade di accesso alle spiagge, ma Eraclea invece ha bisogno di aiuto concreto ed interventi urgenti", fanno sapere da Mareamico.

L'associazione chiede alla politica di fare presto. "La natura non aspetta sicuramente la valutazione di impatto ambientale sul progetto approvato dalla Regione. Eraclea Minoa è agonizzante!".

Solo qualche giorno fa la buona notizia del sindaco di Cattolica Eraclea Santino Borsellino che aveva comunicato che con la rimozione degli alberi abbattuti dal mare e disseminati lungo il litorale era stata messa di nuovo in sicurezza la spiaggia di Eraclea Minoa e sono stati revocati i divieti che ne vietavano l'accesso.

Le mareggiate di Pasqua e Pasquetta, però, hanno distrutto tutto e la situazione è davvero di emergenza.

Eraclea Minoa, Mareamico: "I soldi ci sono ma la situazione è sempre la stessa". Le foto della devastazione

Un allarme, quello di Mareamico, forse un ultimo appello prima che tutto sia compromesso alla vigilia della stagione balneare.

"Prima dell'estate debbono partire i lavori finanziati - fanno sapere - ed anche gli operatori turistici del luogo non possono essere lasciati soli a contrastare la forza del mare".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X