stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Sciacca, Ciccarelli trionfa al Sicily International Triathlon
LA PRIMA EDIZIONE

Sciacca, Ciccarelli trionfa al Sicily International Triathlon

di
A nuoto nelle acque di Sovareto, in bici nel sito archeologico di Selinunte e tra i vigneti di Menfi, la mezza maratona nel parco di Sciaccamare
Agrigento, Sport
Leonardo Buscaino, Dino Maltese, Giuseppe Adamo e Andrea Sugamele

La pioggia ha bagnato, ma non impedito la gara e si sono presentati in 80, ieri, sulla spiaggia di Sovareto, a Sciacca, per il via alla prima edizione del Sicily International Triathlon che ha toccato anche Menfi e Castelvetrano con tutta la zona di Selinunte. La manifestazione, organizzata da Trio Events in partnership con Mangia’s Resorts, ha impegnato i partecipanti in un percorso articolato con gli atleti che hanno nuotato per 1,9 km nelle acque di Sovareto, per poi dirigersi verso la zona cambio.

Da qui la frazione di ciclismo, un unico giro di 90 km, con passaggio anche nel sito archeologico di Selinunte e tra i vigneti di Menfi. Per concludere una mezza maratona di 21 chilometri con tre giri del parco di Sciaccamare.

Ha vinto il favorito, Mattia Ciccarelli, vincitore dell’ultima edizione di Egnazia Tri. Tra le donne prima Lilli Gelmini, vincitrice della distanza Olimpica di Hardskin Trio Senigallia e di quella Sprint di Volkswagen Trio Desenzano. È risultata anche sesta nella classifica assoluta.

«Un bilancio molto positivo – dice Marcello Mangia, presidente di Aeroviaggi – e che ci proietta già verso i prossimi anni quando contiamo di riportare questa gara a Sciacca». Sulla stessa lunghezza d’onda il sindaco, Francesca Valenti: «L’obiettivo è di organizzare ogni anno questa gara a Sciacca – dice – e di fare in modo che questo sport cresca sempre di più». La delegazione agrigentina che pratica il Triathlon è ancora sparuta, composta da poche unità, ma Giuseppe Martorana, farmacista di 51 anni di Sciacca, da 25 trasferitosi a Licata, è convinto che possa crescere. «Ne sono certo – dice – perché vedo tanto interesse e speriamo già dal prossimo anno di portare un buon gruppo di agrigentini a questa gara». Più nutrita la pattuglia trapanese. «Nella nostra provincia sono tanti a praticare il triathlon – dice Leonardo Vona – e contribuiamo con un discreto numero ai circa 1200 praticanti in tutta la Sicilia. L’obiettivo è di arrivare a 3000 e sono certo che ci riusciremo». Soddisfatto anche Biagio Maglienti, giornalista di Sky, che si è impegnato tanto per la realizzazione della Sicily International Triathlon di Sciacca.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X