stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport La Fortitudo Agrigento stringe per Bruno e Terenzi, Veronesi ai saluti
BASKET, SERIE B MASCHILE

La Fortitudo Agrigento stringe per Bruno e Terenzi, Veronesi ai saluti

Basket Fortitudo, Diego Terenzi, Giovanni Veronesi, Santiago Bruno, Agrigento, Sport
Giovanni Veronesi in azione con la maglia della Fortitudo Agrigento

La Fortitudo Agrigento (serie B maschile di basket) sta costruendo la squadra del futuro: ha almeno due trattative bene avviate.

Il presidente Gabriele Moncada e il suo staff stanno lavorando infatti per perfezionare gli ingaggi di Diego Terenzi e Santiago Bruno. Il primo, guardia classe ’95 (12.4 di media e 5 rimbalzi), con la canotta del Cesena la scorsa stagione è stato avversario della Fortitudo al primo turno dei playoff di Serie B. I biancazzurri hanno staccato il pass vincendo 3-0 la prima serie, ma il nome del giocatore della Tigers Cesena è finito nel taccuino della dirigenza che sta lavorando per portarlo alla Fortitudo.

Santiago Bruno, destinato a sostituire Andrea Saccaggi nello scacchiere tattico di coach Michele Catalani, nella stagione 2020/21 ha giocato a Taranto. La guardia italo-argentina di ventotto anni, ha totalizzato 8,7 punti e 2,5 assist di media. Per il giocatore che avrebbe già palesato interesse nel vestire la maglia della Fortitudo mancano solo i dettagli contrattuali.

Intanto, ha salutato Giovanni Veronesi, lasciato partire dalla Fortitudo per una categoria superiore. Vestirà nella prossima stagione la maglia del Latina Basket, che ha annunciato di avere siglato un accordo annuale con l’atleta, che farà parte del roster nel campionato di Serie A-2 nella stagione 2021/22. Veronesi ritrova la seconda serie, dopo una stagione in B con la maglia di Agrigento. Alla Fortitudo nonostante qualche appannamento che però non offusca il rendimento annuale, ha giocato in quintetto, dimostrando tutto il suo potenziale. Ha personalità, grinta e tanti punti nelle mani. I tifosi della Fortitudo ricorderanno in particolare il trittico di prestazioni superbe: 25 punti contro Ragusa, 28 contro Varese e 28 in gara-5 della semifinale contro Omegna.

Diego Terenzi e Santiago Bruno adesso, dovrebbero essere i due elementi che andranno a colmare il quintetto a cui si aggiungono le conferme importanti del playmaker Alessandro Grande e il capitano Albano Chiarastella. Per il ruolo di centro è probabile che la squadra di coach Michele Catalani, punti ancora su Paolo Rotondo, anche se le vie del mercato estivo sono ancora tutte da sondare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X