stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Campobello di Licata, è in corso la gara per riaprire la piscina
VIA GIGLIA

Campobello di Licata, è in corso la gara per riaprire la piscina

campobello di licata, Agrigento, Sport
Giovanni Picone

Qualcosa si muove per la riapertura della piscina comunale di Campobello di Licata. È in corso la gara, espletata dall'Urega, per la ristrutturazione della struttura di via Giglia, nei pressi dello stadio comunale. La piscina di Campobello è chiusa ormai da 13 anni. E in questo periodo l'incuria e la mancata custodia hanno fatto si che l'impianto si deteriorasse. L'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Gianni Picone, ha approvato il bando di gara per i lavori di sistemazione dell'impianto e l'importo, soggetto a ribasso è pari a 662.700 euro, mentre l'importo complessivo, compreso di oneri per la sicurezza, ammonta ad 800 mila euro.

Funziona invece la piscina di via Olimpica a Ravanusa. Riaperta quattro anni fa grazie ad uno straordinario impegno dell'amministrazione guidata dal sindaco Carmelo D'Angelo, in sinergia con la cooperativa la struttura è stata inaugurata per la terza volta: la prima è avvenuta nel 1987 quando sindaco della città era il socialista Salvatore Lauricella, ma ebbe vita breve. La seconda inaugurazione nel 2006 ai tempi dell'amministrazione guidata da Giuseppe Bonaventura, con la gestione affidata al Coni di Agrigento.

L'articolo completo nell'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X