stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Akragas, c'è la sfida di Cefalù. Vullo: "Non voglio distrazioni"
ECCELLENZA

Akragas, c'è la sfida di Cefalù. Vullo: "Non voglio distrazioni"

di

L'Akragas si prepara alla trasferta di Cefalù. Troverà una squadra dimessa ed una società che ha già subito i primi punti di penalizzazione e la prima ammenda, per la mancata presentazione nell'ultima giornata a Geraci.

Una situazione tragica della quale, con molta probabilità, potrebbero beneficiare le squadre che affronteranno i gialloneri, a condizione che questi, con il solo obiettivo di mantenere il titolo, si presentino con la formazione juniores per onorare i futuri impegni.

Dopo un inizio di torneo abbastanza positivo, imbarcano reti da almeno nove partite consecutive ed hanno subito clamorosi «cappotti» incassando ben quarantatré gol sui 66 complessivi. Nella partita di andata, dopo il vantaggio di Cipolla, l'Akragas venne raggiunta dalla rete di Clemente e dovette soffrire nella ripresa per aggiudicarsi la gara con i gol di Gambino e Caronia.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X