PALLAVOLO

La Seap Aragona chiude il mercato, ingaggiato l'opposto Aricò

di

Ultimo colpo di mercato per la Seap Dalli Cardillo Aragona di serie B1. Il presidente Nino Di Giacomo completa il sestetto a disposizione del coach Luca Secchi con Ramona Aricò, opposto forte che la scorsa stagione ha giocato con la maglia del Soverato in serie A2.

Classe 1985, alta 187 cm, e originaria di Messina il nuovo opposto biancoazzurro ha vinto parecchi campionati di B1 e A2 e vanta tantissime presenze nel massimo campionato nazionale. La carriera di Ramona Aricò inizia nella stagione 2003-04 nel Pro Volley Team Modica '75 in Serie B1.

Nell'annata successiva debutta in Serie A1 grazie all'ingaggio da parte della Pallavolo Reggio Emilia. Ritorna in Serie B1 nella stagione 2005-06 vestendo la maglia dell'AGS Volley San Donà, club con cui rimane per due annate, per poi disputare la stagione 2007-08 con l'Asti Volley e quella 2008-09 con il Conero e Ponterosso Volley Club Ancona, sempre nella terza categoria del campionato italiano.

Nella stagione 2009-10 passa al San Vito Volley, in Serie A2: a metà stagione 2010-11 viene ceduta al Cuatto Volley Giaveno, sempre in serie cadetta, con cui conquista, al termine della stagione 2011-12 la promozione in Serie A1; tuttavia resta nella stessa categoria anche per il campionato successivo quando gioca per il Gruppo Sportivo Volley Cadelbosco.

Nella stagione 2013-14 si trasferisce in Austria per disputare con l'ASKÖ Linz-Steg la 1. Bundesliga: a metà stagione rientra però in Italia con l'acquisto da parte della Golem Volley di Palmi, in Serie B1, con cui conquista la promozione in Serie A2 e con cui resta anche nella stagione 2015-16. Sempre nella divisione cadetta disputa l'annata 2016-17 con la Trentino Rosa di Trento, l'annata 2017-19 con la Pallavolo Zambelli Orvieto e quella 2018-19 con il Soverato.

Molto positiva la reazione della Ramona: "Sono veramente felice della scelta fatta. Il presidente Nino Di Giacomo mi ha illustrato l'ambizioso progetto della Seap Dalli Cardillo Aragona e ho accettato di buon grado di vestire la maglia dell'Aragona. Ho trovato un ambiente serio e molto professionale. Il presidente Di Giacomo ha allestito una squadra molto forte in ogni reparto. Ci sono, dunque, tutti i presupposti per fare una grande stagione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X