stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Akragas, salvezza firmata Rigoli
LEGA PRO

Akragas, salvezza firmata Rigoli

di

AGRIGENTO. Dal quartultimo posto all’ottava piazza. Le due penalizzazioni hanno azzoppato la classifica di cinque punti e di due posizioni ma sabato, grazie al pareggio per due a due a Melfi, è arrivata la certezza: l’Akragas è salvo. Un obiettivo, che meno di quattro mesi fa sembrava impensabile, si è invece concretizzato.

La formazione agrigentina, matricola della Lega Pro, dopo trenta anni di lontananza dalla terza serie calcistica, conquista con un turno di anticipo la riconferma nel calcio che conta. L’incredibile rimonta, in particolare, porta la firma di Pino Rigoli, tornato il 19 gennaio a furor di popolo al posto del dimissionario Nicola Legrottaglie.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X