stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Akragas, ora serve vincere con il Martina
LEGA PRO

Akragas, ora serve vincere con il Martina

di

AGRIGENTO. I quattro giorni di vacanza concessi dall'allenatore Pino Rigoli per festeggiare la Pasqua in famiglia sono terminati. L'Akragas riparte a caccia degli ultimi punti che mancano per conquistare la salvezza che sarebbe già virtualmente acquisita se la classifica non fosse stata azzoppata da cinque punti di penalizzazione.

La squadra, ieri pomeriggio alle 15,30, è tornata al lavoro allo stadio Esseneto per iniziare a preparare la sfida casalinga contro il Martina Franca, in programma sabato alle 14 allo stadio Esseneto. Intanto è tornata alta la tensione attorno alla realizzazione dell'impianto di illuminazione senza cui si rischia seriamente di non potere disputare in città le gare casalinghe della prossima stagione. L'approvazione della convenzione da parte del consiglio comunale di Agrigento che prevede anche la gestione dell'impianto da parte del club non ha convinto la dirigenza dell'Akragas per gli emendamenti che hanno modificato il documento nella parte relativa alle garanzie bancarie da presentare al credito sportivo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X