stampa
Dimensione testo
L'APPUNTAMENTO

A Sambuca di Sicilia conversazione sul cunto con Mimmo Cuticchio

cunto, Vino, Mimmo Cuticchio, Agrigento, Società
francesca

Oggi sarà il fortino arabo di Mazzallakkar, che come ogni estate riemerge dalle acque del Lago Arancio che in inverno lo sommergono, a fare da sfondo per un eccezionale incontro con Mimmo Cuticchio.

L’appuntamento sarà un'occasione unica per conoscere le origini e l'evoluzione del cunto direttamente dalla voce del suo massimo interprete vivente.

L'ispirazione la darà proprio il fortino del IX secolo, una testimonianza unica della dominazione araba in Sicilia, e il confronto tra cultura cristiana e musulmana, che è spesso al centro del cunto e dell'altra forma d'arte della quale il Maestro Cuticchio è il massimo interprete: l'Opera dei Pupi, patrimonio orale e immateriale dell'umanità, tutelato dall'UNESCO.

Al termine dell'incontro il Maestro Cuticchio eseguirà uno dei suoi cunti.

L'iniziativa, promossa nell'ambito delle attività "Planeta - Cultura per il Territorio", si svolgerà all'Ulmo, la prima e più antica tenuta della famiglia Planeta, e sarà preceduto da una visita della cantina e del baglio fortificato del XVI secolo. Naturalmente, si degusteranno i vini prodotti nella cantina stessa.

Il territorio è quello di Sambuca di Sicilia, luogo indissolubilmente legato alla cultura e alla dominazione araba nell'isola.

Orario di inizio alle 19, presso la Cantina Ulmo - Contrada Ulmo (Sambuca di Sicilia).

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X