stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Sciacca, il Comune sospende la bonifica delle aree invase dai rifiuti
PIU' CONTROLLI

Sciacca, il Comune sospende la bonifica delle aree invase dai rifiuti

di

Il Comune di Sciacca ha sospeso il piano di bonifica delle aree trasformate in discarica che è stato eseguito nelle ultime settimane in attesa di ricevere la disponibilità dagli impianti di smaltimento a ricevere altri quantitativi di rifiuti.

«Siamo in attesa della disponibilità da parte degli impianti – dice l’assessore comunale all’Ambiente, Michele Bacchi – ed intanto abbiamo intensificato i controlli». Nelle aree bonificate c’è di tutto, tanti rifiuti solidi urbani, ma anche rifiuti speciali, materiale proveniente da attività edile. Il Comune ha intensificato i controlli e dà un occhio anche alla spesa necessaria per intervenire. «Certamente – dice l’assessore Bacchi – non si tratta della somma impegnata per la bonifica del porto (ndr, circa 30 mila euro) ma dobbiamo valutare anche le risorse a disposizione. Ogni camion pieno di rifiuti provenienti da bonifica di discariche ci costa circa 6 mila euro». Bacchi vuole aumentare l’importo della sanzione per l’abbandono di rifiuti.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Enna del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X