stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Montallegro è nella bufera, il Pd: si dimettano i consiglieri
COMUNE

Montallegro è nella bufera, il Pd: si dimettano i consiglieri

di

«Le annunciate dimissioni del sindaco Caterina Scalia sono la conseguenza logica delle difficoltà dimostrate nell'azione amministrativa con risultati modesti che sono sotto gli occhi di tutti».

È quanto si legge in una nota del Partito democratico di Montallegro, guidato dal segretario Giuseppe Piruzza, dopo le annunciate dimissioni del primo cittadino sul quale peraltro pende la mozione di sfiducia presentata da quattro consiglieri: i tre di minoranza Giovanni Cirillo, Giovanni Panarisi, Delia Todaro e un fuoriuscito dalla maggioranza, Vito Gioacchino Scalia.

«Il Pd di Montallegro, nel prenderne atto - prosegue la nota - auspica che a rimettere il proprio mandato siano anche tutti i consiglieri comunali di maggioranza e minoranza al fine di chiudere una stagione politico -amministrativa deludente per il paese e agevolare un nuovo percorso e un ricambio nella speranza di assicurare ai montallegresi un'amministrazione all'altezza dei compiti e capace nella gestione dei problemi da affrontare che sono tanti e complessi».

L'articolo completo sul Giornale di Sicilia in edicola, edizione di Agrigento

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X