stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Amministrative ad Agrigento, Micciché e Firetto al ballottaggio: due stili a confronto
18-19 OTTOBRE

Amministrative ad Agrigento, Micciché e Firetto al ballottaggio: due stili a confronto

di
amministrative, Franco Miccichè, Lillo Firetto, Agrigento, Politica

Ad Agrigento si va al ballottaggio. Al primo turno vince la proposta politica di Franco Miccichè. Il 37% degli elettori ha preferito il medico residente a San Leone al sindaco uscente Calogero Firetto che si è fermato invece al 28% rischiando a lungo di essere battuto al primo turno.

La campagna elettorale di Miccichè è cominciata un anno fa, ancora prima del blocco provocato dall'emergenza Covid, fino poi al rinvio ad ottobre. Una campagna elettorale insolita, sotto l’ombrellone, con due stili di approcciare gli elettori completamenti diversi. Sulla figura di Miccichè però è prevalso molto scetticismo: non si era mai occupato di politica. Così in molti avevano pronosticato in Marco Zambuto (in prima battuta) e poi in Daniela Catalano (fermatasi al 9%) gli avversari da temere. Marcella Carlisi del M5S ed Angela Galvano invece hanno probabilmente pagato l’attuale momento politico con percentuali, rispettivamente, del 4 e del 3 per cento.

Adesso comincia una nuova partita con possibili appoggi trasversali. Micciché adesso dovrà aspettare il 18-19 ottobre, per il turno di ballottaggio per provare a sconfiggere Calogero Firetto.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X