stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Anziana positiva al coronavirus a Favara, il sindaco: "Basta fare nomi e cognomi"
L'APPELLO

Anziana positiva al coronavirus a Favara, il sindaco: "Basta fare nomi e cognomi"

«Stiamo cercando di capire come sia avvenuto il contagio, ma mi sento di rassicurare la comunità: la signora sta bene, abbiamo contattato la famiglia che s'è messa in quarantena e sta attuando tutte le misure previste per tutelare la comunità». Lo ha detto, durante una diretta Facebook, il sindaco di Favara Anna Alba che, già durante la notte: fra martedì e ieri (quando s'è avuta notizia dell'esito positivo del test della 76enne), ha iniziato ad informare i suoi concittadini.

«Questa mattina, facendo un giro, ho notato ancora troppe persone al supermercato e nelle tabaccherie. Non ci siamo! Siamo in una situazione di emergenza sanitaria, bisogna stare a casa - s'è appellato il sindaco - . Stiamo provvedendo alla sanificazione degli uffici comunali e delle strade perché, in questa fase, non possiamo correre il rischio che il Coronavirus possa diffondersi».

Il sindaco Anna Alba ha anche richiamato al rispetto i suoi concittadini: «Basta con la gogna mediatica. Cerchiamo di comprendere questa famiglia, hanno una mamma ricoverata in un ospedale, una anziana che è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. Basta con nomi, cognomi».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X