stampa
Dimensione testo
ELEZIONI

Amministrative ad Agrigento: Pd e M5S cercano un accordo, la Lega: "No sindaco donna"

di

Non sarà una donna il candidato sindaco della Lega. Il coordinatore provinciale Massimiliano Rosselli esclude categoricamente questa opzione.

«Entro la prossima settimana - afferma Rosselli - incontreremo i quadri del partito e prenderemo la nostra decisione. La volontà è quella di un candidato sindaco della Lega, altrimenti opteremo per una scelta di coalizione».

Rosselli non esclude nessuna alleanza. Non è detto quindi che si scelga di andare con i Fratelli d’Italia, possibili appoggi anche ad altri cartelli. Nei giorni scorsi era stato il Commissario della Sezione di Agrigento della Lega Sicilia per Salvini premier, Francesco Di Mare ad escludere possibili accordi elettorali già stilati per le amministrative.

«Il nostro partito – aveva detto Di Mare – è al lavoro per offrire alla città dei Templi, come agli altri comuni dove si voterà la prossima primavera, una proposta progettuale attenta alle esigenze del territorio, valorizzando al meglio le risorse umane, intellettuali e professionali che vorranno condividere il nostro progetto» . Intanto ad Agrigento si è aperto un dialogo tra M5S ed una parte del Partito Democratico. Si discute su un cartello simile a quello che, senza raccogliere risultati soddisfacenti, ha corso in Umbria.

L'articolo completo sull'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X