DA GDS IN EDICOLA

Licata, Galanti revoca le deleghe agli assessori

di

Puntuale come un orologio svizzero: il sindaco di Licata, Pino Galanti aveva annunciato che il 26 agosto avrebbe revocato la giunta e lo ha fatto ieri mattina. Con propria delibera, il capo dell'amministrazione comunale ha revocato le nomine degli assessori: Giuseppe Ripellino, Angelo Iacona, Violetta Callea e Antonio Pira (quelli che erano rimasti a seguito delle dimissioni di Laura Termini, prima e del vice sindaco Angelo Vincenti, poi), azzerando di fatto la giunta comunale.

La decisione del sindaco è scaturita dalla volontà politica di azzerare la giunta per dare spazio ed un dialogo e confronto con tutte le componenti sociali, in modo da rilanciare l'azione amministrativa previa verifica politica. Oggi pomeriggio, in occasione della seduta del Consiglio comunale, il sindaco presenterà il nuovo esecutivo. Di cui faranno parte, con molta probabilità, stando alle indiscrezioni, gli uscenti: Ripellino e Callea, entrambi consiglieri comunali ed un terzo consigliere che è Andrea Burgio.

Gli altri tre nomi saranno espressione dei gruppi consiliari che sostengono il sindaco in Consiglio comunale.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X