DA GDS IN EDICOLA

Canicattì, definito il progetto per i nuovi loculi

di

La giunta municipale di Canicattì ha approvato la progettazione definitiva ed esecutiva per la realizzazione e gestione di nuovi complessi funerari del cimitero di via Nazionale tramite la formula del project financing.

Si avvia così verso la concretizzazione un vecchio progetto dell'esecutivo Di Ventura che non è stato capace, anche a causa delle difficoltà economico-finanziarie dell'ente, di rivedere al ribasso il nuovo prezziario dei servizi ed oneri decisi dalla giunta guidata da Vincenzo Corbo alla vigilia delle amministrative del giugno 2016.

Contro quella delibera si erano detti contrari pure i titolari delle agenzie funebri di Canicattì che poi hanno deciso di trasferire gli aumenti dei prezzi sui clienti.

Acqua sotto i ponti n'è passata ed adesso si programma il futuro della struttura cimiteriale alle prese da anni con emergenza loculi e rifiuti. La giunta Di Ventura così ha accolto la proposta della società "New Building srl" di Catania formulata il 5 dicembre dello scorso anno. La società catanese ha proposto la progettazione di 22 colombari a teoria singola e doppie, 70 loculi ipogei, 83 cappelle con 800 posti e 272 ossari, 2 teorie con 84 urne cinerarie per un totale finale di 5.678 nuovi loculi le cui dimensioni nette saranno di 235 centimetri per 75 centimetri per 70 centimetri. I futuri lavori non interesseranno solo l'attuale area interna del cimitero ma anche un'area di "completamento" in una porzione di area limitrofa che sarà inglobata nel nuovo assetto del cimitero comunale.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X