DA GDS IN EDICOLA

Rifiuti, a Porto Empedocle sono stati stanziati oltre 5 milioni di euro

I soldi che il Municipio aspettava da settimane, oltre 5 milioni di euro, sono stati stanziati. Il decreto è del ministero dell'Interno e consiste nel riconoscere un'anticipazione di cassa per i Comuni in dissesto finanziario affinché possano utilizzare le somme per i pagamenti arretrati.

Soldi che per Porto Empedocle, in maniera particolare, non sono soltanto una mano d'aiuto alle difficoltà, ma segnano un vero e proprio addio all'emergenza rifiuti. Perché a Porto Empedocle, l'immondizia non viene raccolta da lunedì 11 febbraio.

Ieri, dopo il secondo - nel giro di 24 ore - vertice in Prefettura, gli operatori ecologici del consorzio di imprese "Realmarina" s'erano, a dire il vero, rimessi al lavoro e avevano iniziato a tamponare quella che è, appunto, una vera e propria emergenza igienico-sanitaria.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X