stampa
Dimensione testo
GIUNTA

Crisi al comune di Licata, si dimette l'assessore Ripellino

di

LICATA. Si è dimesso l’assessore alla Polizia urbana ed ambiente del Comune di Licata, Vincenzo Ripellino. L’esponente del gruppo “Licata futura” ha protocollato la lettera di dimissioni, indirizzata al sindaco, Angelo Cambiano, al presidente del Consiglio comunale, Carmelinda Callea, alla capogruppo Chiara Ferraro, nella quale spiega le ragioni della sua decisione.

“Con profondo rammarico – scrive Ripellino – prendo atto dell’impossibilità a proseguire proficuamente l’attività di amministratore della città di Licata, secondo i miei ideali, i miei propositi ed in piena autonomia”. A Ripellino, nel mese di marzo, lo stesso sindaco aveva revocato la nomina assessoriale, salvo poi reintegralo in giunta, dopo l’aut aut del gruppo consiliare di riferimento, Licata futura.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X