stampa
Dimensione testo
LA POLEMICA

Nomine al Parco della Valle dei Templi, Firetto: "Un sopruso"

nomine, parco archeologico, Valle dei Templi, Agrigento, Politica
Calogero Firetto

AGRIGENTO. E' polemica sulle nomine dei membri del Consiglio di amministrazione del Parco archeologico della Valle dei templi. Il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto, attacca, infatti, la Regione su queste nomine.

“Il Governo regionale – ha detto il primo cittadino - dopo aver privato il Comune di Agrigento della sua parte degli introiti del Parco Archeologico della Valle dei Templi, come previsto dalle norme, e dopo aver scippato risorse decisive alla comunità locale, nomina un Consiglio di Amministrazione distante dal territorio e mal assortito anche sotto il profilo gerarchico, senza alcuna connotazione scientifica o accademica, togliendo al sindaco di Agrigento il diritto di voto, di cui ha sempre goduto".

Firetto rileva che questa nomina, attesa da 7 anni, priva Agrigento di un ruolo attivo e quindi vuole opporsi a quello che considera un "sopruso" che toglie autonomia al Parco stesso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X