stampa
Dimensione testo
NELL'AGRIGENTINO

Ravanusa, l'assessore è in ferie: il sindaco nomina un "supplente"

di

RAVANUSA. Nasce a Ravanusa la figura dell’assessore comunale “supplente”. E’ accaduto infatti che uno dei componenti della giunta, l’assessore Totuccio Pennica, che è anche consigliere comunale, abbia avuto bisogno di un periodo di “ferie” per motivi personali, ed il sindaco, Carmelo D’Angelo (Ncd) ha quindi pensato di operare un “cambio tecnico provvisorio” per “non bloccare la gestione amministrativa” dell’ente.

Al posto di Pennica, per il tempo strettamente necessario alle sue esigenze, è stata nominata assessore una ragazza di Canicattì, che di mestiere fa il segretario comunale. Si tratta di Teresa Burgio di 33 anni. L’assessore Burgio che ha le stesse deleghe di Pennica, ha accettato questa sorta di “sostituzione” e soprattutto la nomina “a tempo”.

“L’assessore Totuccio Pennica – dichiara Carmelo D’Angelo – ha avuto bisogno di un periodo di “vacanza” per cui sono stato costretto a sostituirlo con Teresa Burgio, segretaria comunale che è stata mia consulente legale. Appena Pennica tornerà a Ravanusa potrà riprendersi il suo posto, attualmente occupato da Burgio”.

Attualmente la giunta comunale  di Ravanusa è composta dal sindaco Carmelo D’Angelo, esponente del Nuovo centrodestra di Alfano, da Gaetano Carmina e Marisabel Sciandrone, (Uniti per Ravanusa) Gianfilippo Lombardo (eletto con Servire Ravanusa). La carica di vice sindaco è stata assegnata a Gaetano Carmina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X