stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Giunta di Canicattì, ecco i redditi dichiarati dai componenti
COMUNE

Giunta di Canicattì, ecco i redditi dichiarati dai componenti

di
L’ex assessore Capobianco risulta il più «ricco», il primo cittadino si piazza secondo

CANICATTII'. Ancora una volta non è più il sindaco Vincenzo Corbo il componente dell’esecutivo più ricco. Per il 2013 infatti Corbo, dipendente dell’Asp a Canicattì, ha dichiarato un reddito di 39.900 euro.  La palma di «Paperone» spetta quest’anno ancora a Calogero Capobianco, ormai ex assessore ai Servizi sociali e pensionato Enel, che ha dichiarato un reddito complessivo di 46.885 euro. In buona posizione, al terzo posto, il vice sindaco Gaetano Rizzo, con delega Lavori Pubblici Urbanistica e Servizi a rete, insegnante, con 35.011 euro.

Poi è la volta del neo assessore ai Servizi sociali, il consulente Davide Gentile, con 22.795 euro; che distacca di poco Giuseppe Ferrante Bannera, rappresentante di commercio con delega a Sport Turismo e Spettacolo, con 22.397 euro; e dell’assessore al Bilancio Patrizia Bennici, impiegata, con 21.166 euro.  Sotto la «soglia» dei ventimila euro troviamo Cecilia Acquisto, assessore alla Cultura e Pubblica istruzione, insegnante, con 19.879. A chiudere l’assessore all’Igiene, Vincenzo Guarneri, anche lui insegnante, con un reddito lordo di 19.600 euro. Le relative situazioni reddituali e patrimoniali sono state depositate di recente in segreteria.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X