stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Coronavirus, l'Asp di Agrigento assume 41 tra psicologi e psicoterapeuti
LAVORO

Coronavirus, l'Asp di Agrigento assume 41 tra psicologi e psicoterapeuti

Quarantuno nuovi psicologi e psicoterapeuti offriranno sostegno a pazienti affetti da Covid-19, ai loro familiari e agli operatori sanitari. L’Asp di Agrigento sta perfezionando in questi giorni le procedure di assunzione e di immissione in servizio. Sono professionisti che che saranno impiegati nei servizi di cura per i pazienti che hanno contratto il virus, dei loro familiari e degli operatori che dovessero richiedere sostegno psicologico. Una parte del team accompagnerà anche gli operatori delle Usca istituite per fronteggiare l’emergenza sanitaria direttamente a casa dei pazienti.

"La loro presenza - spiega una nota di Asp Agrigento - sarà determinante per rilevare eventuali indicatori di disagio psicologico gestendo le procedure di presa in carico". Ma l'attenzione della direzione dell’Asp Agrigento è rivolta anche ai sanitari che fronteggiano la crisi epidemiologica negli ospedali e nei servizi territoriali. Per questo motivo medici, infermieri ed altri operatori socio-sanitari potranno avvalersi in qualsiasi momento del servizio psicologico se, nello svolgimento del loro lavoro, dovessero avvertire la necessità di sostegno per eventuali disagi determinati da situazioni di stress e burn-out.

Oltre alle linee d’attività strettamente riconducibili all’emergenza Covid, il servizio di psicologia, coordinato da Valeria Marchica, ha mantenuto alta l’attenzione sulle necessità che hanno continuato a caratterizzare un disagio diffuso, ossia le conflittualità familiari, le problematiche della dipendenza da sostanze o da gioco d’azzardo e le diverse sintomatologie connesse, ulteriormente acuite in questa fase dalla pandemia. Anche per il servizio ordinario l’azienda si è mossa con incarichi a tempo determinato per coprire i posti vacanti di psicologo soprattutto dei servizi dell’entroterra provinciale.

In questo modo, le equipe dei consultori di Menfi, Bivona, Casteltermini, Palma di Montechiaro, Santa Margherita Belice, dei Sert di Sciacca e Ribera, dei centri di salute mentale di Licata e di Agrigento e tutti di servizi di Neuropsichiatria infantile hanno ottenuto la possibilità di avvalersi della piena e preziosa collaborazione degli psicologi. ANSA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X