stampa
Dimensione testo
PIAZZA DELLA VITTORIA

Favara, 540mila euro per i lavori di restauro dell'ex carcere

di
carceri, Agrigento, Economia

Con l'aggiudicazione definitiva dell'appalto all'associazione temporanea di imprese composta da «Veri restauri» e «Arkeo restauri» si avvia al recupero l'ex carcere mandamentale di piazza della Vittoria finanziato con 540 mila euro dall'assessorato regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali.

Le operazioni di gara si sono svolte presso l'Urega di Agrigento che ha esaminato decine di offerte prima di assegnare i lavori alle due imprese vincitrici che hanno offerto un ribasso di 23,63 per cento sull'importo a base d'asta determinato in 440 mila euro.

A far accendere la luce verde per consentire l'avvio delle procedure concorsuali era stato il consiglio comunale che aveva approvato la variazione di bilancio consentendo l'iscrizione di tali somme in un apposito capitolo dando così l'abbrivio alle successive operazioni, prima fra tutte quella che ha riguardato la pubblicazione del bando di gara. L'edificio, che fino agli anni sessanta era stato luogo di detenzione, fu costruito nella seconda metà dell'800.

Dopo che perse il suo ruolo originario, venne abbandonato diventando prima luogo di ritrovo per anziani, poi postazione decentrata dell'ufficio anagrafe. Ma a causa della caduta di calcinacci ne fu interdetto l'uso e decretata la chiusura totale.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X