stampa
Dimensione testo
LAVORO

Sciacca, pronto un progetto per 30 assunzioni al Comune

di
comuni, LAVORO, Agrigento, Economia

«Noi abbiamo un piano che prevede 30 assunzioni nel triennio, 13 delle quali nel 2019 e quindi entro dicembre dovrebbero essere attivate tutte le procedure per consentire la nuova assunzione di personale». Lo ha ribadito il sindaco di Sciacca, Francesca Valenti, durante la firma del contratto di stabilizzazione per 73 ex lavoratori socialmente utili del Comune.

«La situazione è drammatica, mancano le risorse umane e quelle che ci sono - dice il sindaco - sono particolarmente stressate ed oberate, probabilmente saranno anche stanche dopo tanti anni di lavoro. Abbiamo bisogno di nuova linfa che possa rimettere in moto la macchina burocratica che va avanti troppo lentamente. Questo è evidente».

Per quanto riguarda le situazioni più critiche il sindaco ha fatto esplicito riferimento alla Polizia municipale, ha parlato di «uffici tecnici al collasso per mancanza di personale» ed evidenziato che «i pensionamenti hanno devastato le professionalità perché tutti i tecnici laureati sono andati in pensione. E poi problemi agli uffici amministrativi. La carenza di personale qualificato è una piaga che non consente al Comune di funzionare bene». Poi ha aggiunto che «c'è un cronoprogramma e bisogna velocizzare. Una volta che sono passati gli strumenti finanziari dopo la stabilizzazione bisogna procedere con le assunzioni come previsto dal piano del fabbisogno».

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X