DAL GDS IN EDICOLA

Menfi spende il tesoretto per il rilancio del turismo

di

Trecentomila euro per manifestazioni e infrastrutture turistiche. È la somma che vuole spendere l'amministrazione comunale di Menfi che ha varato lo schema di bilancio di previsione. Adesso sarà il consiglio ad esaminarlo, ma nella proposta avanzata dall'amministrazione, che conta su una solida maggioranza consiliare, il turismo riveste una particolare importanza e l'assessore Nino Li Petri annuncia anche un'intesa raggiunta con i rappresentanti del settore alberghiero sull'imposta di soggiorno il cui aumento non andrà ad incidere sulle prenotazioni precedenti al primo aprile 2019.

«Tutti i consiglieri, di maggioranza e di minoranza, adesso potranno incidere nelle scelte programmatiche del Comune - dice l'assessore al Turismo - e noi abbiamo già introdotto delle novità rispettando le nostre linee programmatiche con maggiori investimenti per i servizi, l'acquisto di nuova attrezzatura per ridurre le spese riguardanti i noli. Abbiamo ereditato una situazione pesante e stiamo lavorando per dare le risposte adeguate».

L’articolo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X