COMUNE

Comune di Licata, stabilizzati 131 precari

di

Raggiunto un traguardo, dopo trent'anni di attesa: la realizzazione di un sogno, una giornata storica vissuta dai 131 dipendenti, ex precari, in forza al Comune di Licata, con la sottoscrizione del contratto di stabilizzazione.

Alla presenza del sindaco Giuseppe Galanti, degli assessori Antonio Pira e Laura Termini, del segretario generale Pietro Amorosia e di alcuni esponenti delle organizzazioni sindacali, i 131 lavoratori hanno firmato il contratto definitivo.

Nel suo intervento di apertura, il sindaco Galanti, ha voluto mettere in risalto l'impegno profuso dall'amministrazione comunale che, pur consapevole della grave situazione economico - finanziaria in cui versa l'ente, non ha mai minimamente pensato di dichiarare il dissesto e di sfruttare ogni utile occasione che la legge ha offerto, per inglobare, a titolo definitivo, nell'organigramma del Comune, i neo dipendenti di ruolo, invitandoli a gioire di questo momento e a collaborare per la funzionalità dei servizi che sono loro affidati. Inoltre, è stato anticipato, dallo stesso sindaco l'intenzione di organizzare dei corsi di formazione professionale, al fine di accrescere ulteriormente le competenze già acquisite dal personale in questione nel corso degli anni di servizio.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X