EDIZIONE 2019

La Festa del Mandorlo di Agrigento è costata mezzo milione

È stata un'edizione - quella del 2019 - da record. Sia per i costi sostenuti, sia - soprattutto - per il ritorno di presenze che Agrigento ha avuto.

Il Mandorlo in fiore dell'anno prossimo, quello in coincidenza con l'anniversario dei 2600 anni dalla fondazione di Akragas, si farà dal 28 febbraio al 9 marzo. Ma ieri, gli organizzatori, oltre ad annunciare le date della settantacinquesima edizione del Mandorlo in fiore hanno tracciato un consuntivo della kermesse appena conclusa.

"Le maggiori soddisfazioni arrivano dal coinvolgimento della città in tutti i suoi aspetti, dalla partecipazione del pubblico alla proposta culturale condivisa, alle tante iniziative che abbiamo delegato alle associazioni, alla collaborazione di tante belle energie e professionisti che vivono in questa città - ha spiegato ieri il direttore del Parco archeologico, Giuseppe Parello, - . Abbiamo voluto sposare il motto del nostro compianto assessore che era quello di fare grande la Sicilia in Sicilia. Noi abbiamo cercato di dimostrare che possiamo fare grande il Mandorlo in fiore con gli agrigentini".

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X