stampa
Dimensione testo
FACCIA A FACCIA

Rifiuti e multe salate ai cittadini di Agrigento, Federconsumatori dal sindaco
 

federconsumatori, Multe Agrigento, Agrigento, Economia

La valutazione, caso per caso, è stata avviata. È stato richiesto anche un parere legale che consentirà al sindaco di emettere i provvedimenti di annullamento delle sanzioni, nel rispetto della vigente normativa. Come l'amministrazione comunale intenda muoversi è emerso ieri durante un incontro - alla presenza del sindaco Lillo Firetto, dell'assessore all'Ecologia Nello Hamel - con la Federconsumatori di Agrigento che è stata rappresentata da Ilenia Capodici e Anna Macaluso.

Durante il faccia a faccia è stato trattato il caso delle sanzioni elevate a molti agrigentini per errori nel conferimento dei rifiuti differenziati. Ad Agrigento, dal talloncino - con la scritta: «Non correttamente differenziato» - lasciato sul mastello o sul sacchetto dei rifiuti, s'è infatti, e da diverse settimane ormai, passati alle multe.

Perché, appunto, la differenziata non è stata fatta perbene. Già diversi agrigentini si sono ritrovati sotto il naso, la sanzione. Sui social è scoppiato il pandemonio.

L’articolo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X