stampa
Dimensione testo
L'OPERAZIONE

La Terme di Sciacca spa cede alla Regione parte dei propri beni

di

SCIACCA. La Terme di Sciacca spa, società in liquidazione, ha ceduto ieri alla Regione parte dei propri beni. Un passaggio atteso da tempo, ma al quale dovranno seguirne ulteriori per la concessione al Comune dell’intero patrimonio termale a meno che il bando per la gestione al quale si dovrà procedere da palazzo di città non comprenderà soltanto una parte delle proprietà delle Terme.

Le piscine Molinelli erano già state acquistate dalla Regione e adesso passano il Grand Hotel, la piscina interna al parco, lo stabilimento termale e l’ex convento San Francesco. Mancano all’appello le stufe del Monte Kronio e i due alberghi di San Calogero.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X