stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Porto Empedocle, per la prima volta al Comune è dissesto
CONTI PUBBLICI

Porto Empedocle, per la prima volta al Comune è dissesto

di

PORTO EMPEDOCLE. Il Comune di Porto Empedocle, per la prima volta nella sua storia, e sostanzialmente in dissesto. Ieri a tarda sera, il Consiglio comunale ha trovato una linea comune a favore della dichiarazione di dissesto economico dell' ente. Il tutto, va detto, non per una ritrovata unità politica, ma piuttosto per una questione ormai meramente tecnica che vede impossibile continuare a perseguire la strada del riequilibrio che l'opposizione chiedeva fino a pochi giorni addietro.

La carenza di liquidità e i debiti accumulatisi negli ultimi anni dal Comune, qualcosa come 20 milioni di euro, hanno portato il Consiglio a dire dei sostanziali «si» al dissesto che permetterà di azzerare parte di questi debiti e accedere mutui agevolati con lo Stato sperando di riuscire ad avere anche delle entrate fiscali che negli ultimi anni, vedi Tari 2014, l'allora amministrazione non aveva fatto pagare ai cittadini.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X