stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Sciacca, per le Terme altra stagione di chiusura
TURISMO

Sciacca, per le Terme altra stagione di chiusura

di

SCIACCA. E' sempre più a rischio la stagione 2016 per le terme di Sciacca nonostante il via libera dalla Regione alla pubblicazione dei mini bandi per l'affitto delle singole strutture. I tempi per l'esecuzione dei lavori di allaccio del Grand Hotel e dello stabilimento alla rete fognante non si conciliano con quelli dei mini bandi. Ne è convinto anche l'onorevole Matteo Mangiacavallo che ha ottenuto, alla Regione, l'approvazione di un emendamento che consente l'affitto di rami d'azienda.

«Il Genio Civile - dice Mangiacavallo - per appaltare i lavori aspetta poco più di 100 mila euro dalla Regione che soltanto nei prossimi giorni, dopo l'approvazione del bilancio, potranno essere garantiti. Poi dovrà essere definita la progettazione e appaltare i lavori che avranno una durata anche di poche settimane. Intanto, il commissario delle terme, Carlo Turriciano, ha annunciato che pubblicherà i mini bandi solo quando inizieranno questi lavori. Per questa prima fase se non sorgeranno intoppi ci vorrà almeno un mese e poi la pubblicazione dovrà dare un termine, magari di due mesi, ad operatori del settore, per presentare offerte. Siamo già a maggio inoltrato e non credo ci siano operatori disponibili a farsi avanti con questi tempi così ristretti. Temo - conclude Mangiacavallo - sia un discorso da poter fare per il 2017».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X