stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Agrigento, Di Mauro: «Precari, buone notizie per chi proviene da aziende in crisi»
LAVORO

Agrigento, Di Mauro: «Precari, buone notizie per chi proviene da aziende in crisi»

La buona notizia annunciata capogruppo dei deputati del Partito dei Siciliani- MpA all'Assemblea Regionale Siciliana riguarda i Comuni di Agrigento, Favara, Racalmuto, Ravanusa, Ribera e Joppolo

AGRIGENTO. «La discussione in commissione Bilancio ha dato atto di un importante fatto, che riguarda alcune centinaia di lavoratori delle vecchie aziende in crisi che erano transitati in forma precaria nei comuni di Agrigento, Favara, Racalmuto, Ravanusa, Ribera e Joppolo e che per tutto il 2014 sono rimasti a carico dei comuni, i cui sindaci hanno agito con grande coraggio e senso di responsabilità per garantire servizi essenziali e reddito a queste famiglie. Per questi lavoratori, ha assicurato la dirigente Corsello, non serve una ulteriore copertura finanziaria».
A darne notizia è il capogruppo dei deputati del Partito dei Siciliani- MpA all'Assemblea Regionale Siciliana Roberto Di Mauro, che aggiunge che oggi è stato affrontato un altro importante tema: quello dei precari degli enti locali in dissesto e pre-dissesto, che in provincia di Agrigento sono Casteltermini e Ribera.
«Su questo punto - afferma Roberto Di Mauro - abbiamo dovuto rimandare la discussione in attesa che il Governo nazionale domani si pronunci sull'inserimento della norma di autorizzazione nel cosiddetto "Milleproroghe"».
ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X